Che cosa è l'opt-in?

L'Opt-in è un processo utilizzato per descrivere il consenso esplicito dato da un singolo individuo per ricevere messaggi, e-mail, informazioni da una specifica azienda a cui decide di dare i propri contatti digitali. 

Un esempio di opt-in si ha quando un visitatore del sito compila il modulo di iscrizione alla newsletter del sito stesso e accetta anche di ricevere le e-mail dallo stesso servizio.

Che cosa è il double opt-in?

Il double opt-in consiste in un siste di verifica degli indirizzi e-mail di clienti che consiste nel chiedere la conferma di voler ricevere informazioni e-mail anche dopo aver compilato l'intero form di iscrizione per ricevere informazioni e messaggi.

Come descritto dal nome stesso, si tratta di un doppio sistema di  verifica della volontà del visitatore di ricevere e-mail, messaggi ed informazioni da una determinata società. Solitamente si tratta di informazioni di tipo commerciale per la promozione di offerte, vendita di prodotti e aggiornamento sui nuovi beni e servizi disponibili.

Che cosa è l'opt-out?

L'opt-out è un particolare tipo di comunicazione per la quale non viene richiesto dirattamente il consenso  del soggetto. Si tratta dei metodi con cui un soggetto può evitare di ricevere informazioni su beni e servizi non voluti. Con questo sistema, nel caso, ad esempio, dell'email marketing, è possibile fare in modo che un contatto possa disiscriversi in qualsiasi momento dalla propria mailing list seguendo un percorso indicato in ogni newsletter ricevuta. 

A cosa servono opt-in, double opt-in, opt-out e cosa hanno a che fare con la GDPR

Tutti e tre i sistemi di verifica sono direttamente legati alla GDPR e alla protezione dati dei consumatori, fattore che si traduce in una superiore richiesta di trasparenza delle imprese.

La principale utilità di questi tre strumenti è quella di raccogliere legalmente i dati dei visitatori e dei clienti mantenendo la propria mailing list sempre pulita e interessata alle comunicazioni della società.

Lo scopo del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) è, infatti, poi la protezione dei dati personali dei cittadini dell'Unione Europea. Serve quindi a garantire le libertà fondamentali dei consumatori garantendo la trasparenza dei processi di raccolta dei dati

Per fare ciò è fondamentale far si che ogni modulo di raccolta dei dati sia conforme al GDPR: sia i moduli di contatto che le iscrizioni alla newsletter che l'utilizzo dei dati di navigazione online. In particolare, l'opt in per essere conforme deve soddisfare tre diversi requisiti:

  • deve essere chiaro: bisogna esplicitare il trattamento dei dati e l'utilizzo di questi ultimi.
  • deve essere esplicito: è necessario inserire frasi per informare che i dati verranno utilizzati.
  • deve essere univoco: il modo in cui vengono esposte le frasi devono essere precise e senza doppie negazioni.

Quali sono le migliori pratiche dell'opt-in?

Il consenso esplicito è quindi l'elemento alla base di ogni opt-in, deve essere chiaro e trasparente, il cliente deve essere a conoscenza di ogni attività che verrà svolta con i suoi dati. In particolare, le tre migliori pratiche che si possono adottare per trarre il massimo beneficio al netto del minimo rischio sono:

  1. Conservare le preferenze in diverse liste: ogni tipologia di utilizzo dei dati necessità di diverse autorizzazioni, è bene quindi creare degli elenchi specifici a seconda delle preferenze indicate dagli individui in modo da non confondere le concessioni degli utenti.
  2. Conservare tutte le autorizzazioni: è fondamentale conservare tutte le autorizzazioni concesse per avere sempre con se la prova del consenso. Idealmente queste dovrebbero essere tutte memorizzate in modo automatico.
  3. Porre un link per la disiscrizione all'interno di ogni email: mettere un link per la disiscrizione è ormai obbligatorio, questo consente di interrompere la comunicazione con te in qualsiasi momento.

La soluzione per gestire le newsletter l'opt-in, il double opt-in e l'opt-out

Poter gestire l'opt-in, l'opt-out e il double opt-in con OpenDEM è il metodo più conveniente e facile per avere il pieno controllo sulla legalità della propria comunicazione. Con la guida di OpenDEM anche chi è meno pratico nell'utilizzo di strumenti per il Direct Email Marketing può riuscire ad ottenere tutto ciò di cui ha bisogno.

Con OpenDEM la gestione di grandi campagne di email marketing non è più un sentiero pericoloso in cui avventurarsi. Tutto diventa semplice, dall'organizzazione delle liste destinatari alla creazione di newsletter dotate di link per l'opt-out

L'incredibile offerta di OpenDEM ti consente di inviare Newsletter professionali in pochi minuti, grazie a al layout user-friendly chiaro veloce da utilizzare. Scopri il nostro piano tariffario annuale!