Prima della pianificazione e dell'effettivo invio della tua newsletter, puoi controllare che il messaggio sia impaginato e formattato correttamente.
OpenDEM mette a tua disposizione due differenti tool, tramite i quali potrai visionare l'anteprima del messaggio sia online, all'interno della piattaforma, che nel tuo client di posta, come una classica e-mail.

 

ANTEPRIMA ONLINE
Ogni newsletter presente nella tua utenza potrà essere aperta, in anteprima, direttamente nella piattaforma OpenDEM. Per procedere è sufficiente fare clic sul pulsante anteprima (icona a forma di occhio) che trovi sia nella Dashboard della newsletter prescelta, sia in ogni box di preview presente nella pagina "Newsletter" (menù superiore).

L'anteprima non emula un effettivo invio, quindi il link di cancellazione, o eventuali campi personalizzati, saranno disabilitati.

 

INVIO E-MAIL DI PROVA
Questa funzione ti permette di inviare una copia della tua newsletter a un qualsiasi indirizzo e-mail, proprio come un normale messaggio di posta elettronica.
La grande utilità di questo tool è la possibilità di poter visionare il messaggio esattamente come lo leggeranno i tuoi destinatari nei loro client di posta.

Per procedere con l'invio del messaggio di anteprima accedi alla Dashboard della newsletter di tuo interesse, e fai clic sul pulsante "Invio e-mail di test" che trovi nel menù laterale sinistro. Nel form che comparirà a video inserisci l'indirizzo e-mail al quale recapitare il messaggio e lancia l'invio.

Essendo questa una funzione di anteprima, eventuali campi personalizzati, o il link di cancellazione, saranno disabilitati.

N.B. Le e-mail di test vengono processate da server non monitorati, pertanto il messaggio potrebbe essere contrassegnato come spam. Durante l'invio effettivo delle newsletter vengono utilizzati, invece, dei server di alta qualità, che monitoriamo costantemente per rendere i tuoi invii sicuri ed efficaci.

Per effettuare un test di invio veritiero dell'invio, puoi creare una lista con uno o più contatti personali, e pianificare un reale invio verso quegli indirizzi. Potrai poi clonare il messaggio appena inviato, per pianificarne l'invio verso gli effettivi destinatari.