Consigli per semplificare la lettura dei messaggi da smartphone e tablet con la creazione di newsletter responsive.

Introduzione

Creare newsletter responsive oggi è indispensabile: il numero degli utenti che consultano i messaggi di posta elettronica utilizzando il tablet o lo smartphone è in continua crescita e, per alcune fasce d'età, ormai rappresenta l'unica modalità di fruizione della propria casella email.

La progettazione di una campagna di Email Marketing deve necessariamente tenere conto di questo dato se si desidera impostare un piano di lavoro efficace e in grado di generare il tasso di conversione atteso, ovvero di tradurre l'invio di newsletter nell'effettivo aumento dei contatti sul proprio sito web, nella crescita delle richieste di ulteriori informazioni o direttamente nell'incremento delle vendite sul portale e-commerce pubblicizzato.

 

I vantaggi dell'era mobile per l'email marketing

Il boom dei dispositivi mobile comporta la necessità di adottare qualche accorgimenti in più durante la creazione delle proprie newsletter, ma d'altra parte è anche alla base del rinnovato successo dell'Email Marketing: oggi i consumatori leggono i messaggi di posta elettronica in arrivo praticamente in qualunque momento della giornata e non più solo quando hanno tempo di sedere di fronte ad un computer. Il vantaggio di questa situazione sta nella possibilità di raggiungere in modo ancora più diretto e veloce il proprio pubblico di riferimento, inducendolo immediatamente a cliccare sui link presenti nel messaggio e a generare le conversioni desiderate.

Il problema principale creato dalla diffusione di smartphone e tablet consiste nel fatto che le newsletter, un tempo strutturare solo per la visualizzazione sullo schermo del computer, spesso risultano molto meno chiare e, di conseguenza, efficaci sui piccoli display dei dispositivi mobile.

Testi di dimensioni troppo ridotte, blocchi non allineati in modo corretto, link difficili da individuare e soprattutto da selezionare sui touchscreen possono compromettere l'efficacia delle newsletter tanto nel veicolare informazioni generali quanto nel suggerire l'acquisto di un determinato prodotto o servizio.

 

Consigli pratici per creare newsletter responsive per smartphone e tablet

La prima considerazione per quanto riguarda la creazione di newsletter adatte anche agli utenti mobile, riguarda i contenuti che si sceglie di veicolare. In effetti, va detto che se la qualità delle proprie newsletter risulta essere elevata e se i suggerimenti presenti al loro interno sono davvero utili e interessanti per il pubblico, con ogni probabilità gli utenti saranno felici di riceverle e di consultarle anche non riuscendo a visualizzarle in modo perfetto.

Esistono alcune regole generali che possono essere adottate per la stesura di newsletter visualizzabili in modo corretto anche tramite smartphone e tablet:

  • utilizzare un font semplice e impostare una dimensione sempre superiore ai 16 px;

  • evitare di inserire link troppo ravvicinati tra loro;

  • inserire pulsanti di dimensione adeguata per le Call to Action;

  • preferire una struttura costituita da una singola colonna.

Questi accorgimenti consentono di ottenere messaggi visualizzabili in modo chiaro anche su display di dimensioni ridotte e, soprattutto, rendono più agevole effettuare un “tap” sui link di interesse.

I servizi per la gestione delle campagne di Direct Email Marketing, come OpenDEM, offrono la possibilità di creare, per ciascuna newsletter, una pagina online che ospita i contenuti del messaggio. A scelta, è possibile decidere di aggiungere in calce alle email inviata un link per la visualizzazione online, che rimanda a tale pagina. In questo modo, si fornisce ai destinatari la possibilità di visualizzare il messaggio correttamente, indipendentemente dall'applicazione o dal servizio di webmail utilizzato.

 

Template per newsletter con design responsive

La soluzione migliore per essere certi che le newsletter inviate siano sempre chiare e facilmente consultabili tramite qualunque dispositivo consiste nel ricorso ad un template grafico progettato con un design responsive. Questo termine fa riferimento a strutture HTML in grado di adattarsi automaticamente alla dimensione dei display utilizzati per la loro visualizzazione.

In sostanza, sfruttando come base per i propri messaggi un template responsive, la newsletter risulterà sempre comprensibile, indipendentemente dal device utilizzato, perché tanto la dimensione dei caratteri quanto la disposizione dei vari blocchi varierà adattandosi alla risoluzione dello schermo.

La creazione di un template responsive personalizzato richiede una buona conoscenza del linguaggio HTML e dei vari accorgimenti da adottare per rendere automatico il ridimensionamento degli elementi che compongono il messaggio.

Per sfruttare questa efficace soluzione, è possibile richiedere il supporto dello staff tecnico di OpenDEM, che può occuparsi della progettazione e della realizzazione di layout responsive ad hoc.

Come ultima considerazione, è importante ricordare che affinché una newsletter possa permettere di ottenere i risultati sperati, gli utenti devono essere agevolati in tutti gli step che conducono alla conversione. Per questo motivo, non solo le email inviate, ma anche le landing page a cui punteranno le call to action dovranno essere ottimizzate per la visualizzazione tramite dispositivi mobile.